Essere brontoloni nuoce all’umore e alla salute


L’hanno affermato e provato persino gli scienziati. Vivere con il pessimismo e la negatività nel cuore può nuocere gravemente alla salute. Ma non serviva la scienza per convincerci che la nostra felicità dipende da noi stessi, da come ‘decidiamo’ di valutare gli eventi e le persone. Perché prima di tutto, brontolando sempre, perdiamo tempo e non facciamo la cosa più importante: agire. E poi, lamentandoci in continuazione ci rendiamo insopportabili a chi ci sta vicino. Come diceva la grande poetessa Alda Merini: “Non mettetemi accanto a chi si lamenta senza mai alzare lo sguardo, a chi non sa dire grazie, a chi non sa più accorgersi di un tramonto. Chiudo gli occhi. Mi scosto di un passo. Sono altro, sono altrove”. E tu, ti lamenti o sai essere felice?


IL POTERE DELLA POSITIVITÀ

Se passi il tempo a preoccuparti di cosa va male, di cosa potrebbe non andare come vuoi tu, del fatto che ai tuoi figli potrebbe succedere questo o quello, che ai tuoi cari potrebbe accadere qualcosa di brutto, è tempo di fermarsi. Prova a concentrarti, ora, subito, sugli aspetti della tua vita di cui sei grato, che ti fanno sorgere il sorriso sulle labbra, di cui sei fiero. Pensa a ciò che ti rende felice. Impara a far crescere in te il potere della gratitudine, della riconoscenza verso il mondo, gli altri, la natura, te stessa. Trasforma la tua negatività in forza positiva. Inizierai a sentire entrare gioia a fiotti nel tuo corpo, nella tua mente e nel tuo cuore. Vivi con gioia, non lasciarti andare verso lo stress, il grigiore, la negatività.


CIRCONDATI DI PERSONE FELICI

Se siamo felici, la nostra felicità si comunica agli altri. Come è vero il contrario. Se siamo tristi, lo sente anche chi ci circonda. E se chi ci sta vicino è sempre scontento, si lamenta, trova solo il lato negativo nella sua esistenza, ne risentiamo anche noi. Le relazioni, sia personali che professionali, funzionano meglio se entrambe le persone mirano alla positività e alla felicità. Fanne il tuo obiettivo quotidiano: la gioia, il sorriso, la positività, sono contagiose. Scegli di esserlo per creare felicità, e cerca di circondarti di persone altrettanto positive, felice, entusiaste della vita.

Lucia Giovannini, mental coach

57 visualizzazioni

©2020 Reg.Trib.CS n. 1 del 12.02.2020.