Rassodiamoci in acqua!


Il nuoto è uno degli sport con le minori controindicazioni in assoluto. Il solo fatto di essere praticato in acqua lo rende ideale per chi ha problemi alle articolazioni e per chi rischia di averli, come gli obesi. Quando ci immergiamo in piscina il corpo perde, infatti, dal 50 al 90% del peso, perché è l’acqua a sostenerci. In compenso, ne guadagnano cuore, linea e forza. Tra i vari sport il nuoto è uno dei più completi. Inoltre, essendo eseguito in acqua, permette di non sovraccaricare le articolazioni.


IN PARTICOLARE…

1. Migliora la capacità respiratoria.

2. Favorisce il rilassamento.

3. Ha effetti positivi sull’umore.

4. Aumenta la resistenza, la forza e la flessibilità muscolare.

5. Permette di bruciare molte calorie, a seconda dello stile praticato e del ritmo di allenamento.

6. Non stressa le articolazioni, per cui è adatto anche alle persone obese o in presenza di problemi muscoloscheletrici.

Nuotare regolarmente può offrire numerosi benefici per la salute e per il corpo. Gli effetti positivi del nuoto saranno più evidenti se ci si dedica a questo sport almeno una o due volte alla settimana.


LE ATTIVITÀ IN ACQUA A RITMO DI MUSICA

Acquarap Si esegue con gli elastici, che si possono mettere sia sulle caviglie per allenare le gambe sia sui polsi per tonificare le braccia e tutti i muscoli del busto.

Acquatraining Questo tipo di allenamento è eseguito in galleggiamento in una piscina, dove non si tocca il fondo. Come aiuto per mantenersi a galla, si usano delle cinture apposite. I movimenti eseguiti vanno dalla camminata alla pedalata. Il comune denominatore della ginnastica acquatica è il rassodamento, perché il massaggio che l’acqua svolge mentre ti muovi ha un elevato potere tonificante.

Hydrospinning Attualmente la più gettonata nelle palestre, si svolge su una bicicletta chiamata hydrobike. Le biciclette sono ancorate sul fondo. Seduti sulla bici, l’acqua arriva all’altezza del collo. La pedalata continua è il movimento principale di questa attività, ma alcuni istruttori variano la pedalata alternando svariati esercizi. Essendo uno sport che si svolge in acqua, il peso effettivo del corpo si riduce, quindi qualunque movimento si effettui, la schiena e le articolazioni risultano meno affaticate. La musica in sottofondo fa divertire e consente di mantenere il ritmo. Si tratta di una disciplina completa, ideale per tutti, giovani e adulti, utilizzata persino per la riabilitazione. È un’attività ottima per garantire la salute del sistema cardiovascolare; perfetta per combattere la cellulite o per rassodare gambe e glutei; consigliata a chi vuole dimagrire o semplicemente stare in forma senza perdere molto tempo.


ACQUACARDIO

Detta anche acquaerobica, è una versione acquatica dell’aerobica. Si tratta di una ginnastica che si pratica a ritmo di musica, immersi in acqua solo in parte oppure galleggiando. È uno sport più intenso dell'acquagym, ma anche più divertente. L’esercizio consiste nell’alternare vari movimenti che, incontrando la resistenza della pressione dell’acqua, saranno di grande efficacia per il fisico. A parte far lavorare i muscoli, l’obiettivo è anche di accelerare il ritmo cardiaco. L’acquacardio migliora, infatti, il sistema cardiovascolare e lo mantiene in buona salute. Essendo uno sport di resistenza, permette di ridurre la frequenza cardiaca a riposo. Ha anche il vantaggio di proteggere le articolazioni che lavorano, ma, nello stesso tempo, grazie alla pressione dell’acqua sono protette dai traumi. Essendo uno sport intenso, è meno accessibile rispetto all’acquagym. Per cui è sconsigliato ai principianti e a chi non è abbastanza allenato.

79 visualizzazioni

©2020 Reg.Trib.CS n. 1 del 12.02.2020.