Stress natalizio? Balla che ti passa…


Un’ora di ballo per mantenere la forma e scaricare lo stress da preparativi al Natale, divertendosi! Non è uno slogan ma una verità, poiché di fatto, ballare si rivela essere un vero e proprio toccasana per il corpo e per la mente. Praticabile da tutti, a qualsiasi età e per tutto l’anno, il ballo coinvolge la maggior parte dei muscoli del corpo, fa sudare senza far avvertire il peso della fatica, aiuta a dimagrire perché consente di bruciare molte calorie, migliora la circolazione sanguigna, le articolazioni, l’elasticità, il tono muscolare, e in più rilassa la mente facendo dimenticare i problemi quotidiani. A rendere il ballo una tra le attività più gradevoli è probabilmente la musica e la sensazione di avvertire meno la stanchezza, poiché più che di un esercizio si tratta di una forma di divertimento. In palestra si possono praticare balli di ogni tipo: da quelli più tradizionali agli energici e sensuali latino-americani, fino ad arrivare a quelli più attuali che uniscono la disciplina alla ginnastica, come lo zumba fitness. Valutiamo i benefici di alcuni tra i balli più conosciuti, facciamoci consigliare dagli stessi istruttori, ma non prima di aver dato un'occhiata alle regole, valide per tutti.


LE REGOLE DEL BALLO!

Sono uguali a quelle di ogni disciplina sportiva praticata.

1. Occorre indossare indumenti leggeri e comodi;

2. Bere molta acqua per recuperare i liquidi persi;

3. Effettuare i movimenti senza esagerare e rispettando i limiti delle proprie possibilità.

4. Indossare anche scarpe adeguate (ad esempio: stivaletti per il caraibico, scarpe a punta chiusa per il tango, scarpe da tennis per la zumba fitness).

5. Alimentarsi in modo corretto.

6. Fondamentale, infine, la cura dell’igiene perché ballare è faticoso… ed è bello farlo in compagnia! E per tenersi lontano dagli stress natalizi 😉

47 visualizzazioni

©2020 Reg.Trib.CS n. 1 del 12.02.2020.