Un tocco di leggerezza


Ritornare al peso precedente è un timore ricorrente in chi ha ottenuto dei risultati in termini di chili e centimetri. Magari perché ogni tanto sgarra dall’alimentazione proposta oppure perché non sa resistere a una tentazione. Bene, voglio rassicurarvi: non tornerete indietro. Per svariate ragioni.


SIAMO PERSONE NUOVE

Prima di tutto perché, come diceva Eraclito, “tutto scorre”. La vita, cioè, è un continuo movimento per cui non c’è un equilibrio uguale a uno stato precedente. Noi andiamo avanti, con tutte le conseguenze e i cambiamenti del caso. E talvolta questi cambiamenti sono irreversibili. Nel nostro caso, abbiamo ampliato le conoscenze scientifiche sull’alimentazione che, quindi, sono diverse da quelle che avevamo prima di iniziare il percorso Dieta Social. In secondo luogo, abbiamo allargato i nostri orizzonti intellettivi.

E infine, abbiamo acquisito tanti nuovi amici e incontrato tante persone che ci sono vicine con affetto, che ci incoraggiano. Il nostro mondo, dunque, è cambiato e non potremmo mai, neanche volendo, tornare a quello di prima.


PICCOLE DEBOLEZZE

Se succede di inciampare, perché le tentazioni sono tante o perché per un momento vi siete stancati di essere così attenti, questo è comprensibile. Ma ciò non vuol dire che avete fallito. Anzi, per moltissimi di voi Dieta Social è un tentativo finalmente riuscito. Magari per tanto tempo avevate provato a perdere peso ma vi eravate arresi, mentre questa volta state andando avanti con successo. Motivo in più per non mollare.


RIDERCI SU

Un atteggiamento utile e positivo potrebbe essere quello di prendersi con un po’ più di leggerezza. Un tocco di sana autoironia non guasta. Ridete dei vostri errori e anche dei vostri piccoli inciampi. Anche se non avete resistito a una tentazione una volta, non è certo finito il mondo! Anzi, prendetevi in giro per questo. Puntate, invece, l’attenzione sui tanti successi che avete ottenuto sinora. Complimentatevi con voi stessi per quello che avete fatto, per i traguardi che avete raggiunto. Rallegratevi dei risultati e guardate avanti. La meta che vi eravate prefissati è quasi raggiunta. Non mollate proprio adesso e ridete un po’ di più dei vostri limiti.

Dott.ssa Enza Paola Cela, psicologa della nutrizione

76 visualizzazioni

©2020 Reg.Trib.CS n. 1 del 12.02.2020.